Il tour inizia a Piazza Navona, che nel 1650 fu oggetto di un progetto di sistemazione voluto da papa Innocenzo X, il quale bandì un concorso per la costruzione della Fontana dei Quattro Fiumi realizzata da Bernini. Nel 1652 il pontefice commissionò all’architetto Girolamo Rainaldi la realizzazione della splendida chiesa di Sant’Agnese in Agone, con l’obiettivo di farne una sorta di cappella privata annessa al palazzo di famiglia che si trova accanto. Nel corso degli anni i lavori di costruzione furono condotti prima dal Francesco Borromini e poi da Carlo Rainaldi, che li completò nel 1672. 

Accanto a Sant’Agnese si erge Palazzo Pamphilj che, in occasione dell’elezione al soglio pontificio di Giovanni Battista (Innocenzo X), fu ricostruito inglobando gli edifici contigui, compreso il precedente palazzodella famiglia. Tra le sale affrescate 

Non molto distante sorge la Chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza, in origine la cappella della prima università di Roma. Eretto nel 1642 da Borromini e completato solo vent’anni dopo, questo edificio sacro rappresenta oggi una delle massime espressioni del Barocco romano. È a pianta centrale e la complessa geometria fuottenuta unendo due triangoli in modo da ottenere un motivo a stella a sei punte che include al centro un esagono regolare.

Durante il percorso incontreremo altri importanti monumenti i come Palazzo Madama, la Chiesa di San Luigi dei Francesi – che custodisce nella Cappella Contarelli tre delle più belle opere del Caravaggio – e il Pantheon. 

Da qui raggiungeremo Piazza Montecitorio sulla quale prospettano Palazzo Chigi, eretto alla fine del Cinquecento da Giacomo della Porta su commissione della famiglia Aldobrandini, poi acquistato dai Chigi, ePalazzo Montecitorio, costruito nel 1653 da Gian Lorenzo Bernini per volere di Innocenzo X e destinato alla famiglia Ludovisi.

 

 

Da qui ci dirigeremo a piazza Sant’Ignazio, situata nel Rione Campo Marzio, uno dei maggiori esempi di architettura in stile Rococò, realizzata dall’architetto Filippo Raguzzini negli anni Venti del Settecento. Su di essa si affaccia la Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola, uno dei grandi edifici sacri gesuiti della città, che si distingue da tutti gli altri per lo straordinario ed immenso affresco di Andrea Pozzo realizzato alla fine del XVII secolo, che sembra "sfondare" il soffitto, conferendole l’aspetto di una sorta di chiesa virtuale poggiata sopra quella vera.

 La tappa successiva del tour ci porta alla Fontana di Trevi, progettata da Nicola Salvi nel XVIII secolo e una delle mete turistiche più visitate della città, accanto alla quale sorge la Chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio, la cui facciata è tra le più caratteristiche della Roma barocca, per la presenza di 18 colonne che le valsero il nome popolare di “canneto”.

Durante il percorso incontreremo la casa in cui visse il Bernini, un palazzo fatto costruire dal padre Pietro enel quale lo scultore visse fino al 1642. Nelle immediate vicinanze si erge la basilica di Sant’Andrea delle Fratte, che ebbe un intervento di aggiornamento ad opera di Francesco Borromini che ne realizzò anche un campanile a due ordini e la cupola rinforzata da contrafforti diagonali che fanno assumere all'architettura l'immagine della croce di Sant'Andrea (il santo titolare della chiesa). 

 

 

Altra sosta obbligatoria è il Palazzo di Propaganda Fide, eretto tra il 1620 e il 1640 per impulso di papa Urbano VIII Barberini, il quale ne affidò i lavori al Bernini, sostituito in corso d’opera dal rivale Borromini.

La visita terminerà a Piazza di Spagna, dominata dalla monumentale scalinata di Trinità dei Monti, realizzata tra il 1723 e il 1726 su progetto dell'architetto romano Francesco de Sanctis, ai piedi della quale si erge la Fontana della Barcaccia, nata dalla collaborazione di Pietro Bernini e del più celebre figlio Gian Lorenzo su commissione di papa Urbano VIII.

Appuntamento a Piazza Navona di fronte alla chiesa di Sant'Agnese in Agone, costo servizio guida euro 13 per gli adulti, euro 8 per i minori, gratis sotto i 6 anni.

La visita avrà una durata di circa 2 h.  Per info e prenotazioni contattare il 3281640180 oppure inviare una mail a segreteria@romoloeremo.com 

Sei a 24 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità

Data Prezzo
Data: 11/12/2022 (domenica) - ore 15:00 Prezzo: 13,00 €
Prenota
Data: 29/12/2022 (giovedì) - ore 15:00 Prezzo: 13,00 €
Prenota
Data: 5/01/2023 (giovedì) - ore 15:30 Prezzo: 13,00 €
Prenota
Data: 28/01/2023 (sabato) - ore 18:00 Prezzo: 13,00 €
Prenota