Villa d’Este a Tivoli, voluta dal cardinale Ippolito II d’Este, è il capolavoro indiscusso del giardino italiano e con la stupefacente quantità di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua, musiche idrauliche, rappresenta un modello sovente imitato nei giardini europei del manierismo e del barocco.

                                 

Il giardino di Villa d’Este deve essere apprezzato nello straordinario contesto ambientale, artistico e storico di Tivoli, dove troviamo sia i resti monumentali di ville romane come Villa Adriana, sia un territorio ricco di gole naturali, caverne e cascate. Le belle costruzioni e le terrazze sovrapposte richiamano i giardini pensili babilonesi, meraviglia del mondo antico, mentre il sistema di alimentazione dell’acqua, con un acquedotto e un traforo che passano sotto la città, rievocano la perizia ingegneristica dei romani.


Appuntamento all'ingresso in Piazza Trento; durata 1 ora e 30'. Quota di partecipazione: € 12 adulti, € 6 per i minori di 18 anni, gratis sotto 8 anni. Pagamento in loco alla guida. La quota comprende il servizio guida, GLI INGRESSI SONO GRATIS LA PRIMA DOMENICA DEL MESE.

Per informazioni e prenotazioni chiamare i nn. 0692939974; 0766840578; cell. 3281640180, oppure scrivere a segreteria@romoloeremo.com, lasciando tutti i riferimenti per essere ricontattati; pagamento in loco alla guida, che sarà riconoscibile con un cartello Romolo e Remo.