Sei a 12 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità

Data Prezzo
Data: 12/02/2022 (sabato) - ore 11:30 Prezzo: 12,00 €
Prenota
Data: 19/02/2022 (sabato) - ore 11:00 Prezzo: 12,00 €
Prenota

Vicino Campo de’ Fiori, nel rione Parione, sorge il Museo di scultura antica Giovanni Barracco, un ricco barone che nel 1902 donò al Comune di Roma la sua immensa collezione – quasi duecento opere – di arte classica e orientale. L’inaugurazione avvenne nel 1905.

A seguito della donazione fu messa a disposizione del collezionista un’area fabbricabile, di fronte alla chiesa di San Giovanni dei Fiorentini, sulla quale poter erigere una sede espositiva e realizzare il progetto di formare un “museo della scultura antica comparata”.

Il Museo di scultura antica, progettato dall’architetto Gaetano Koch come un piccolo edificio neoclassico fu il primo spazio espositivo in Italia ad essere dotato di un sistema di riscaldamento, di ampie vetrate che garantivano la corretta illuminazione delle opere e di basi girevoli in legno nero per consentire la visione a tutto tondo di alcune sculture. 

 

Nel 1938 il Museo fu abbattuto per lasciare spazio a nuovi edifici e l’intera collezione fu trasferita nei magazzini dei Musei Capitolini e poi definitivamente sistemata nella sede della cosiddetta “Farnesina ai Baullari”. 

Questo museo conserva anche un prezioso gioiello rimasto celato per anni, una domus romana del IV secolo rinvenuta fortuitamente nel 1899, in occasione di una campagna di scavo, demolizione e consolidamento delle fondamenta dell’edificio rinascimentale. 

La fortunata scoperta ha permesso di riportare alla luce un immenso patrimonio dimenticato: affreschi di soggetto acquatico e di caccia, il bel peristilio con colonne di riuso del I secolo e la pregevole pavimentazione in marmo bianco. 

Dopo vent’anni di chiusura la domus sarà nuovamente visitabile sperimentando l’innovativa tecnologia LI-FI che, guidata dalla luce, permetterà ai visitatori di approfondire, attraverso contenuti multimediali, le opere esposte nel Museo e di riscoprire questo sito archeologico nascosto. 

 

 

Appuntamento all'ingresso in Corso Vittorio Emanuele II,  166. Quota di partecipazione euro 12 a persona, euro 8 per i minori di 12 anni; gratis sotto 6 anni. 
Per informazioni e prenotazioni chiamare il cell. 3281640180, oppure scrivere a segreteria@romoloeremo.com,  lasciando tutti i riferimenti per essere ricontattati; pagamento in loco alla guida, che sarà riconoscibile con un cartello Romolo e Remo.

 

 

 

 

Sei a 12 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità

Data Prezzo
Data: 12/02/2022 (sabato) - ore 11:30 Prezzo: 12,00 €
Prenota
Data: 19/02/2022 (sabato) - ore 11:00 Prezzo: 12,00 €
Prenota