Trastevere è uno dei più antichi e caratteristici rioni di Roma. I suoi confini, tra le varie zone interessate, toccano Borgo, il Gianicolese e il Tevere. Il nome deriva, infatti, dalla locuzione latina “trans Tiberim”, cioè “al di là del Tevere”. È  il rione più grande della città dopo Monti. Antico insediamento etrusco, intorno all’anno Mille, e per un certo periodo, fu luogo in cui si stabilì la comunità ebraica.

La sua caratteristica principale è quella di essere non solo composta da viuzze che si intersecano l’una all’altra, ma di rappresentare anche quella matrice popolare che sa raccontare la romanità verace.

 

 

Trastevere è anche un luogo ricchissimo di arte e di storia. Tra i monumenti più importanti, la basilica paleocristiana di Santa Maria in Trastevere, situata nell’omonima piazza, con l’alto campanile in stile romanico, su cui campeggia la splendida edicoletta con l’effige della Vergine che tiene in Braccio il Bambino.

La chiesa e convento di Sant’Onofrio al Gianicolo, rappresenta un’altra importante architettura religiosa. Essa custodisce opere di grande pregio di autori quali Annibale Carracci, Giovanni Baglione, Domenichino. Un altro luogo da visitare, tra i numerosi edifici sacri di questo rione, è la chiesa di San Francesco a Ripa in cui, nella cappella Paluzzi Albertoni, è notoriamente custodito un capolavoro di Gian Lorenzo Bernini: la scultura raffigurante l’estasi della beata Ludovica Albertoni.

Nella stessa cappella, è possibile ammirare il dipinto seicentesco raffigurante La madonna col Bambino e Sant’Anna,  il cui autore è Giovan Battista Gaulli, meglio noto come Baciccio.

Diversi anche i musei in cui poter fruire splendide collezioni. Tra questi il Palazzo Corsini, il Museo della Repubblica romana e della memoria garibaldina, il Museo di Roma in Trastevere. Tra i palazzi storici da visitare vi è sicuramente Villa Farnesina, dove si può godere degli splettacolari affreschi di Raffaello, ma anche opere di Sebastiano del Piombo e lo stesso Giulio Romano, allievo prediletto del Sanzio.

Altri palazzi storici di rilievo sono Villa Sciarra, Villa Spada e Villa Lante.

A Trastevere, si trova anche l’Orto Botanico di Roma.

 

 

 

Tra i monumenti commemorativi situati in questa porzione urbanistica della capitale, vi sono le statue equestri dedicate a Giuseppe Garibaldi e alla sua compagna Anita,  presso il Gianicolo. A celebrare la romanità nella letteratura di stampo popolare, la statua marmorea dedicata al grande Trilussa allocata nell’omonima piazza.

Trastevere è anche il luogo che ha dato i natali ad Alberto Sordi, come ci ricorda la targa commemorativa situata in Via San Cosimato numero 7. Essa è affissa al palazzo dal lato opposto della strada rispetto al luogo dove un tempo sorgeva l’edificio in cui  l’attore nacque, oggi non più esistente, poiché demolito.

Appuntamento a Piazza in Piscinula davanti alla chiesa di San Benedetto in Piscinula; termine a Piazza Trilussa. Quota di adesione per il servizio guida: adulto euro 12, minore euro 5, gratis sotto 10 anni. Info e prenotazioni: 0692939974; 3281640180; segreteria@romoloeremo.com.

Sei a 12 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità

Data Prezzo
Data: 5/12/2020 (sabato) - ore 11:00 Prezzo: 12,00 €
Prenota