L’antico monumento funebre dell’imperatore Adriano, situato sulla riva destra del Tevere e costruito tra il 132 ed il 139 d.C., ci guarda pressoché intatto dall’alto dei suoi 1900 anni di storia! Dopo aver servito da monumento imperiale fino alla sepoltura di Caracalla nel 217 d.C., nel 275 d.C. viene inglobato nelle mura difensive dell’imperatore Aureliano e a partire dalla metà del VI secolo d.C., nel contesto delle guerre gotico-bizantine, viene trasformato in una imprendibile fortezza che diviene il baluardo della difesa di Roma contro i Goti di Totila e di Vitige.


Nel XIII secolo un papa, Niccolo’ III, ha l’intuizione di utilizzare il muro della fortificazione dei Goti ormai in rovina come passaggio sopraelevato e protetto per collegare i palazzi vaticani con la nuova fortezza: nasce così “er Corridore de Borgo” ovvero il passetto, che nel maggio del 1527 costituirà la via di fuga per Papa Clemente VII durante il Sacco di Roma da parte dei Lanzichenecchi di Carlo V.


La nostra visita guidata della durata di circa 1 h e 45’ comprende tutte le sale del castello, il percorso interno del Passetto fino al confine con lo Stato della Città del Vaticano, e la salita sulla terrazza dell’Angelo, da cui si gode una magnifica vista panoramica sulla città.


APPUNTAMENTO 15’ PRIMA ALL’INGRESSO DEL CASTELLO. Quota di partecipazione euro 26 adulto, euro 22 min. di 10 anni. Comprende la prenotazione per non fare code, il servizio guida e il biglietto di ingresso. Per informazioni e prenotazioni chiamare il n. 0692939974; cell. 3281640180; mail segreteria@romoloeremo.com. Pagamento in contanti alla guida, che avrà un cartello ROMOLO E REMO.