Sei a 12 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità

Data Prezzo
Data: 26/06/2021 (sabato) - ore 16:30 Prezzo: 25,00 €
Prenota

Al III miglio della Via Appia Antica, nel quartiere Ardeatino, sorge il primo cimitero ipogeo cristiano di Roma. 

Nell’antichità prima di essere un luogo di sepoltura, la zona era chiamata ad catacumbas (presso l’avvallamento) poiché occupata da cave di pozzolana che oggi si trovano ad una decina di metri sotto il pavimento della basilica di San Sebastiano fuori le mura, dedicata al santo condannato a morte dall’imperatore Diocleziano per la sua missione di fare proseliti. 

Le cave, abbandonate alla fine dell’età repubblicana, erano utilizzate dai romani come sepolcreto fino al II secolo quando si trasformarono in una necropoli cristiana, divisa in quattro piani e si sviluppa per circa 12 km di gallerie. 

 

 

Le prime tracce agiografiche che rendono questo sito famoso per il cristianesimo, e inizialmente denominato in memoria apostolorum, sono legate al ricordo dei Santi Pietro e Paolo, ai quali originariamente era intitolata la chiesa.

Solo nel IV secolo le catacombe presero la denominazione attuale, che deriva dal nome del Santo, le cui spoglie furono deposte qui dalla matrona Lucina, dopo esserle apparso in sogno chiedendo di essere seppellito nel cimitero ad catacumbas sulla via Appia. 

Il primo ambiente al quale si accede è la cosiddetta “piazzola”, l’atrio nel quale sono disposti tre mausolei pagani del III secolo, riscoperti in occasione di una campagna di scavo del 1920-1925.

Ciascuna delle tre monumentali tombe, di committenza illustre, recava al di sopra della porta l’inscrizione con il nome dei proprietari ed era costituita da un piccolo attico nel quale si tenevano le cerimonie di commemorazione dei defunti. 

 

 

Al livello superiore si apre la Triclia, una struttura porticata dedicata ai principi degli apostoli, dove gruppi di fedeli si recavano per tributare loro il culto e richiedere intercessioni, come testimoniano gli oltre 600 graffiti. 

Da qui si accede all’antico ambulacro in cui sono conservate epigrafi e un plastico completo di tutti gli ambienti.

Al primo livello, immediatamente sotto il pavimento della basilica, è invece collocata la cripta di San Sebastiano, nella quale è conservato il sarcofago dove fino al IX secolo erano state conservate le sue spoglie, poi prelevate e sparse tra gli altri siti di Roma e fino in Francia, fortunatamente recuperate da Onorio III e riportate nel luogo originario. Da questa data la catacomba venne dedicata a San Sebastiano. 

In questo ambiente sono visibili anche un altare a mensa e un busto del santo attribuito allo scultore Gian Lorenzo Bernini. 

 

Adiacente alle catacombe c’è la basilica dedicata al santo martire. L’edificio, al quale era annesso il convento, risale al IV secolo ed era inizialmente intitolata ai Santi Pietro e Paolo. Nell’846, l’invasione dei Saraceni causò gravi danni e determinò l’abbandono di tutto il complesso. Fu Niccolò I, dopo un decennio, a ordinare la ricostruzione del convento e il restauro della chiesa. Gli interventi più significativi si collocano agli inizi del ‘600 ad opera dei Cistercensi, alla guida del complesso fino al 184. Agli architetti Flaminio Ponzio e Giovanni Vasanzio si deve l’aspetto attuale della basilica e gli interventi strutturali miranti a ridurre le dimensioni dell’edificio sacro.

Vero fiore all’occhiello sono le cappelle, custodi di mirabili dipinti, statue e reliquie. 

Appuntamento in Via Appia Antica 136 con la nostra guida che sarà riconoscibile dal cartello "Romolo e Remo", posti limitati nel rispetto delle misure anti covid. Il costo è di euro 25 a persona comprensive di visita guidata, aperitivo, ingresso, noleggio auricolari e visita alla basilica. Max 10 partecipanti.

Per prenotare scrivere a segreteria@romoloeremo.com o chiamare il 3281640180

 

 

 

Sei a 12 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità

Data Prezzo
Data: 26/06/2021 (sabato) - ore 16:30 Prezzo: 25,00 €
Prenota